Taormina. Muore durante un’angiografia, inchiesta

TAORMINA – La magistratura di Messina ha aperto un’inchiesta sulla morte avvenuta la scorsa notte di funzionario della Dia di Catania, Antonino Leo, nell’ospedale San Vincenzo di Taormina. La moglie di Leo ha presentato un esposto al commissariato di Taormina chiedendo accertamenti sul decesso avvenuto nel reparto di rianimazione e su eventuali responsabilita’ mediche. Leo, 50 anni, cardiopatico, e’ morto durante un’angiografia coronarica. Per i medici del nosocomio l’intervento era riuscito perfettamente. Il sostituto procuratore del tribunalel di Messina Angelo Cavallo ha disposto l’autopsia sul cadavere.

Leave a Response