Palermo. Niente confronto De Luca-Miccichè

PALERMO – Salta il faccia a faccia tra gli on. Gianfranco Miccichè e Cateno De Luca. Il presidente dell’Ars ha infatti disertato l’appuntamento in sala stampa al quale era stato invitato dall’on. De Luca per chiarire le modalità dell’estromissione dalla commissione bilancio del deputato di DCA-Sicilia Vera.
“Mi dispiace che il presidente Miccichè non abbia avuto il coraggio di confrontarsi sulle reali motivazioni che lo hanno indotto a defenestrarmi dalla commissione bilancio – ha dichiarato l’On. De Luca – Con questo ulteriore atteggiamento dimostra di utilizzare il grimaldello regolamentare per perpetrare una censura politica senza assumersi la paternità delle azioni che compie. Ho già preannunciato che occuperò l’aula sino a quando la commissione regolamento non si esprimerà sulla corretta interpretazione delle norme che il presidente Miccichè ha utilizzato. La commissione regolamento – ha concluso De Luca –, pur essendo di nomina presidenziale, è l’organo collegiale preposto per giudicare e chiudere formalmente la questione ed io mi rimetterò ad ogni decisione che la commissione adotterà”.

Leave a Response