De Luca: ”Abolire con legge doppi incarichi deputati”

L’on. De Luca non demorde nel portare avanti la battaglia sulla incompatibilità dei deputati regionali con altre cariche pubbliche. E per rilanciare la sua proposta referendaria ”affossata dalla casta politica” prende adesso spunto da una dichiarazione dell’on. Maurizio Ballistreri che auspica l’approvazione di una legge che vieti l’accumulo di incarichi istituzionali. “Accolgo con piacere l’appello lanciato dall’on. Ballistreri – rileva Cateno De Luca deputato Dca-Sicilia Vera” – per l’approvazione della norma che preveda l’incompatibilità assoluta fra la carica di deputato regionale e qualsiasi altra carica negli enti pubblici.
”Invito il collega Ballistreri – ha aggiunto l’On De Luca – a farsi promotore per chiedere in conferenza dei capigruppo all’ARS una corsia preferenziale per discutere in aula ed approvare il ddl n.690 del 9/11/2007 presentato dal sottoscritto e che prevede l’introduzione della totale incompatibilità fra la carica di deputato regionale con qualsiasi altro incarico negli Enti locali.
Non solo non dobbiamo avere deputati che fanno i sindaci, anche di piccoli comuni, ma non devono più esserci deputati che, in contemporanea, siano consiglieri provinciali o membri dei consigli di amministrazione degli ATO rifiuti”.

Leave a Response