Scaletta Zanclea. Nasce il “Comitato 25 ottobre”

SCALETTA ZANCLEA – Sono numerosi i cittadini di Scaletta Zanclea e Itala che si sono riuniti nel “Comitato 25 ottobre”, un’iniziativa mirata a tenere viva la memoria di quanto successo in occasione del nubifragio del mese scorso e, soprattutto, sottolineare i gravi problemi infrastrutturali da cui sono afflitti i due comuni. La prima iniziativa del “Comitato 25 ottobre” è un petizione popolare, che in poche ore è già stata sottoscritta da circa 500 persone. “Puntualmente, ogni anno, a seguito dei primi acquazzoni invernali o a causa di incendi estivi – scrivono i proponenti –  il tratto della Statale114 che collega Itala ad Alì Terme viene chiuso per diverse  settimane provocando inevitabilmente pesanti disagi agli abitanti. La zona del Capo Alì è costituita da una parete rocciosa friabile ed a costante pericolo frane. Occorre segnalare inoltre che i lavori di manutenzione che l’ente gestore  periodicamente effettua (provocando ulteriori disagi agli automobilisti) ad oggi sono risultati inutili. Le ripetute interruzioni provocano gravi danni all’economia locale ed aumentano i rischi per la sicurezza delle due comunità, che rimangono isolate  anche da eventuali soccorsi. I recenti eventi del mese di ottobre – si legge ancora nella petizione – non hanno fatto altro che evidenziare le problematiche già esistenti”. Per questo motivo il “Comitato 25 ottobre” chiede: la realizzazione dello svincolo autostradale nei territori antistanti i comuni di Itala e Scaletta Zanclea “in quanto esso rappresenterebbe la soluzione migliore per la risoluzione dei problemi viari e l’unica via di fuga in termini di sicurezza”; la realizzazione di una galleria artificiale nel tratto della SS114 che collega Itala  ad Alì Terme; l’accelerazione delle procedure per la realizzazione del raddoppio ferroviario nel tratto Giampilieri-Fiumefreddo.
Infine, in seguito ai danni economici subiti per via dell’evento verificatosi nel mese di ottobre il “Comitato 25 ottobre” chiede l’esenzione delle tasse, contributi, pagamento Iva, Ici e tassa sui rifiuti solidi urbani per gli abitanti dei comuni di Scaletta Zanclea e Itala. Per la raccolta delle firme sono stati istituiti dei punti nelle principali piazze dei due paesi.

Leave a Response