Messina. Operazione antiprostituzione, due arresti

MESSINA – Operazione antiprostituzione la scorsa notte a Messina. La zona attenzionata dalle forze dell’ordine la stazione marittima, dove abitualmente decine di prostitute svolgono la loro professione ”adescando” i clienti. Una situazione insostenibile anche perché la zona si trova in pieno centro città. Sono state bloccate diciotto prostitute, nove romne, sei nigeriane, una liberiana e due bulgare. Due sono state arrestate per non aver ottemperato al decreto di espulsione. Le donne bulgare, invece, dovranno lasciare il nostro Paese.

Leave a Response