Milazzo. Tenta di accoltellare carabinieri, arrestato

MILAZZO – I carabinieri gli chiedono i documenti e lui reagisce aggredendoli con un coltello. Con le manette ai polsi è finito Wael Ben Romdhane, cittadino tunisino di 21anni. Per lui è scattato l’arresto con l’accusa di lesioni, violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Il fatto si è verificato ieri sera sul lungomare di Milazzo. Doveva essere un normale controllo quello che si apprestavano ad effettuare i due carabinieri in servizio sul lungomare della cittadina tirrenica ma l’extracomunitario non ha “gradito” la richiesta di documenti avanzata dai militari dell’Arma. Anzi, per tutta risposta, l’uomo ha estratto un coltello a serramanico dalla tasca del giubbotto e ha tentato di colpirli. Dalla successiva perquisizione è venuto fuori un altro coltello a serramanico, custodito nella tasca dei pantaloni. L’uomo è stato poi condotto nella caserma della Compagnia di Milazzo dove è stato sottoposto ad identificazione. Grazie all’esito degli accertamenti effettuati tramite la banca dati Afis sono state appurate le sue generalità.

Leave a Response