Messina, due giovani in manette per traffico di droga

MESSINA – I finanzieri della compagnia di Messina,  hanno arrestato due giovani, uno originario di Enna e uno di Siracusa, per detenzione e traffico di stupefacenti. All’alba, alla stazione ferroviaria di Messina, gli uomini delle Fiamme gialle hanno sottoposto a mirati controlli i passeggeri dei treni di lunga percorrenza con destinazione Catania, avvalendosi dei cani antidroga. Grazie all’infallibile fiuto dei cani è stato controllato, in particolare, un ventitreenne originario di avola, S.D.,   trovato in possesso di un vero e proprio campionario di droghe di ogni tipo, tra le quali cocaina, metanfetamina (droga assimilabile all’eroina), hashish e marijuana. Dopo le formalità di rito, il giovane avolese e quello di Enna, sono stati arrestati e adesso si trovano nel carcere di Gazzi, a Messina.

Leave a Response