Nizza. Interrogazione sulle politiche sociali

NIZZA DI SICILIA – Il gruppo consiliare di Nizza di Sicilia “Insieme per voltare pagina”, ha presentato stamani una interrogazione, di cui sono primi firmatari i consiglieri Valentina Briguglio Polò e Letterio Nocifora, concernente la gestione delle casse comunali e l’indirizzo delle politiche sociali.
Nell’interrogazione, rivolta al Sindaco Giuseppe Di Tommaso ed all’assessore ai servizi sociali, Maria Patrizia Parisi, i consiglieri, chiedono perché l’esubero di previsione su alcuni interventi non sia stato utilizzato anche per effettuare variazioni di bilancio che consentissero di prolungare il Servizio di assistenza domiciliare agli anziani per tutta la durata della stagione estiva. Infatti, il servizio dell’assistenza agli anziani, a Nizza di Sicilia è interrotto da luglio, quando invece, nei periodi estivi, le condizioni climatiche rendono indispensabile più che mai un fattivo aiuto  per gli anziani. 
Inoltre, gli interroganti chiedono di comprendere perché gli amministratori abbiano partecipato gratuitamente alla gita anziani, facendo gravare le spese sul fondo relativo ai servizi sociali che, dopo essere già stato esaurito a luglio, è stato rimpinguato per motivi di urgenza.

Leave a Response