Messina. La caserma del Ris intitolata ad Alfio Ragazzi

MESSINA – La caserma del Ris dei carabinieri di Tremestieri è stata intitolata questa mattina al maresciallo Alfio Ragazzi, morto il 12 novembre 2003 nell’attentato di Nassiriya. Una cerimonia ufficiale alla quale hanno partecipato autorità civili, militari e religiose: i Vigili del fuoco, l’Esercito, il comandante dei Reparti Speciali di Roma, Polidoro, il presidente della Provincia, Salvatore Leonardi, l’arcivescovo di Messina, mons. Calogero La Piana. Presente anche la vedova Tiziana Montalto, assieme ai due figli di 13 e 7 anni, che ha scoperto la targa in marmo dedicata al marito.
Alfio Ragazzi era partito nel luglio per Nassiriya e sarebbe dovuto rientrare a Messina il sabato successivo all’attentato. A lui era già stata intitolata una piazza a Ponte Schiavo, sempre a Messina. Oltre al maresciallo dei Ris, Alfio Ragazzi, nella strage di Nassiriya morirono altre 17 persone.

Leave a Response