Taormina. Maggioranza al collasso, chiesta la verifica

TAORMINA – Maggioranza al collasso in Consiglio comunale. Gli equilibri sono saltati con l’ingresso di due esponenti della lista “Destra sociale” che fa riferimento al deputato nazionale Carmelo Briguglio. Si tratta di Agostino Di Pietro e Lino Ardito. I due adesso faranno gruppo con altrettanti consiglieri di An (Salvo Brogato e Vittorio Sabato), che  già erano in maggioranza. L’ufficializzazione della composizione del gruppo unico di An ha fatto saltare la seduta del Consiglio comunale di Taormina in programma per ieri sera. Determinante la dichiarazione del capogruppo di Alleanza Nazionale Agostino Di Pietro, il quale ha testualmente detto: “Non sappiamo se siamo in maggioranza o all’opposizione”. Su proposta del consigliere Eugenio Raneri, l’assemblea consiliare è stata rinviata in attesa di una verifica politica fissata per il prossimo lunedì. Adesso la maggioranza consiliare è composta da 14 elementi, ma appare parecchio eterogenea. All’opposizione sono in sei, di cui cinque hanno formato ieri sera il gruppo misto. Non è improbabile un rimpasto in giunta. Ma questa, al momento, è solo una ipotesi.

NEL TG 90 DEL 31 OTTOBRE AMPIO SERVIZIO

Leave a Response