Rogo di Patti: è morto il sindacalista Matteo Cucinotta

Al tragico e lungo elenco delle vittime causate dal rogo sprigionatosi nelle campagne di Patti lo scorso agosto si aggiunge Matteo Cucinotta, 52 anni, sindacalista messinese. E’ morto oggi all’ospedale “Cardarelli” di Napoli. Cucinotta  è la sesta vittima del rogo che ha distrutto l’agriturismo “Rifugio del Falco” di Patti. Il sindacalista in quell’incendio aveva perso la moglie, Lucia Natoli.  La lotta contro la morte di Cucinotta, trasportato all’ospedale “Cardarelli” di Napoli, è durata oltre due mesi, ma questa mattina il sindacalista della Cgil è deceduto per una crisi respiratoria. All’inizio della settimana, Cucinotta aveva superato un delicato intervento cardiochirurgico e, nello stesso giorno, l’asportazione della milza.

Leave a Response