Taormina. Villaggio Le Rocce, incontro Comune-Provincia

TAORMINA – Il vice sindaco di Taormina Eligio Giardina ha incontrato stamani il presidente della Provincia Salvatore Leonardi per affrontare, l’intrigata questione che riguarda il futuro dell’ex villaggio turistico “Le Rocce”.  Secondo quanto riferito da Giardina: “Leonardi ha ribadito la sua posizione. Il presidente – ha detto il vice sindaco – mi ha confermato che l’amministrazione provinciale guarda di buon occhio la soluzione legata al projet finacing presentato da una società privata. In pratica, anziché vedere un sito importante della costa taorminese finire nell’abbandono e nel degrado è meglio la scelta di favorire un progetto, a tempo, che prevede la valorizzazione di quella parte di territorio tramite con un sistema che prevede un costante controllo dell’ente pubblico”. La Provincia, inoltre –secondo quanto riferisce Giardina- ha precisato al rappresentante dell’amministrazione comunale taorminese che non dispone dei fondi necessari per pensare ad una gestione diretta. Leonardi, recentemente, ha anche dichiarato che: “Si rischia l’abbandono del sito qualora Taormina, come sembra, non disponesse delle risorse necessarie per l’espropriazione forzata. L’apposizione di vincoli urbanistici sul sito –continua il presidente della Provincia- appare inadeguata”.
Da parte sua, Giardina ha ribadito a Leonardi che: “L’amministrazione comunale di Palazzo dei Giurati s’impegna a sostenere la decisione del Consiglio comunale che ha chiesto una variazione al PRG per consentire che al posto dell’ex villaggio turistico venga realizzato un parco pubblico”.
Comune di Taormina e Provincia regionale di Messina, quindi, anche dopo l’incontro  si trovano su posizioni opposte e contrastanti. Questo vuol, dire che il futuro d “Le Rocce” è ancora tutto da definire.

Leave a Response