A Taormina il magistrato antimafia Giancarlo Caselli

TAORMINA – Weekend di vacanza a Taormina per Giancarlo Caselli, procuratore generale di Torino, in compagnia della moglie. Il magistrato si è concesso alcuni giorni di relax in Sicilia e ha scelto proprio la località turistica del Messinese per trascorrere un momento di pausa. Caselli ha passeggiato per le vie del centro storico, visitando poi il Teatro Antico e si è quindi recato al Pala Congressi dove ha voluto assistere al “Sinopoli Festival”. La presenza di Caselli a Taormina non è passata inosservata. Il 68enne magistrato nativo di Alessandria, per molto tempo autentico simbolo, della lotta alla mafia, è stato procuratore generale di Palermo dal 1993 al 1999, negli anni successivi alle stragi Falcone e Borsellino. Dal 2001 l’attuale procuratore di Torino è il rappresentante italiano a Bruxelles nell’organizzazione comunitaria “Eurojust” contro la criminalità organizzata.

Leave a Response