Messina. Frana a ”Noviziato”: si è temuto il peggio

MESSINA – Momenti di grande paura questa mattina in via Noviziato per il crollo di un costone roccioso sulla strada. Attimi di apprensione per il timore che sotto la frana fosse rimasto qualcuno. I Vigili del fuoco, dopo accurati controlli, hanno escluso la possibilità che ci fossero persone sotto le macerie. La massa di terra ha distrutto un casolare abbondonato e alcune baracche adibite a deposito di utensili. A causare la frana sarebbe stato un rubinetto lasciato aperto da parecchi giorni con la conseguenza che le infiltrazioni d’acqua avrebbero reso instabile il terreno causando il crollo del costone.

Leave a Response