Guardie mediche, Caputo (An): fermare le chiusure

“Il Provvedimento di chiudere diverse guardie mediche in Sicilia ha scatenato proteste da parte di tutti i cittadini, soprattutto quelle che si trovano in territori distanti dai centri ospedaliere dimostrandosi una scelta impopolare”. A dichiararlo è Salvino Caputo capogruppo di An all’Ars, che ha presentato una interrogazione per chiedere l’immediato blocco del provvedimento. “Se risparmio della spesa sanitaria si deve fare, – afferma Caputo – questa non può colpire gli utenti più indifesi, ma bisogna incidere riducendo i costi dei grossi enti ospedalieri, sui primariati, sui costi
farmaceutici e sulle innumerevoli consulenze che vengono fornite agli svariati enti sanitari”.
“Il provvedimento deve essere bloccato – conclude il parlamentare – perché l’assistenza sanitaria primaria va garantita a tutti, soprattutto nei paesi centrati dove non esiste altro tipo di realtà sanitaria.”
 

Leave a Response