Antillo, tutto è pronto per la ”Campana della pace”

ANTILLO – Cresce l’attesa ad Antillo e in tutta la val d’Agrò per la manifestazione inaugurale della Campana per la Pace, dedicata ai dispersi di tutte le guerre. All’evento storico parteciperanno le rappresentanze delle Forze armate e personalità della società civile, del mondo culturale, accademico e politico.
Intanto, l’Amministrazione comunale e il Comitato ”Pro erigenda Campana” hanno delineato il programma per il 21 e il 22 settembre prossimi che si preannuncia ricco di appuntamenti di particolare rilievo etico e culturale.
Gli appuntamenti. Venerdì 21 settembre:  ore 15,30, monte Pizzo Monaco, celebrazione della messa in suffragio delle vittime e dei dispersi in guerra.
• ore 16,30, monte Pizzo Monaco, alla presenza delle autorità civili, religiose e delle rappresentanze delle Forze armate, della polizia, della Croce rossa e della Protezione civile, Cerimonia inaugurale della Campana bronzea che farà risuonare i primi rintocchi di pace e fratellanza in tutta la Vallata dell’Agrò.
Sabato 22 settembre
• ore 9,30, Al Centro sociale polifunzionale “Giuseppe Manzi”, convegno sul tema “Da Pizzo Monaco un messaggio di pace”.
• ore 21,00, in piazza Santa Maria della Provvidenza, Tony Esposito in ”Concerto per la pace”.

Leave a Response