Messina. Denuncia furto, ladro gli taglia un orecchio

MESSINA –  Un 24enne, Domenico Romano, già noto alle forze dell’ordine, ha aggredito e ferito gravemente con una forbice un ragazzo minorenne che lo aveva denunciato per il furto del proprio motorino. Romano, per vendicarsi dello ”sgarbo” subito, ha condotto con forza il minorenne  in un casolare abbandonato dove poi lo ha picchiato selvaggiamente e mutilato nella parte superiore dell’orecchio.
Le indagini dei carabinieri hanno consentito di identificare e arrestare l’aggressore con l’accusa di  sequestro di persona,  lesioni ed evasione dagli  arresti domiciliari a cui era sottoposto su provvedimento del Tribunale di Messina per spaccio di sostanze stupefacenti.
Il ragazzo aggredito è stato  trasportato al pronto soccorso del Policlinico di Messina dove adesso si trova ricoverato nel reparto di chirurgia plastica. Domenico Romano è stato rinchiuso nelle carceri di Gazzi.

 

Leave a Response