Nizza di Sicilia. Un “baby sindaco” nel Comune jonico

NIZZA DI SICILIA – Il consigliere comunale di minoranza Domenica Brigandì ha presentato all’Amministrazione Comunale di Nizza di Sicilia la proposta di un protocollo d’intesa fra il Comune e l’Istituto Comprensivo di Nizza per la realizzazione del progetto “Baby Sindaco”.
Il progetto, già attuato in molte scuole siciliane e nazionali con ricadute positive sulla formazione degli alunni, si prefigge di educare al senso di legalità e responsabilità civica.
“Il ‘baby sindaco’ – ha spiegato il consigliere comunale – può rappresentare un’occasione significativa per gli alunni di Nizza di Sicilia, i quali svolgono già attività inerenti l’educazione alla legalità. Questa vuole essere  un’opportunità in più, in quanto la scuola si avvarrà della collaborazione del Comune e delle altre istituzioni che a vario titolo saranno coinvolte nella realizzazione del progetto”.
Secondo quanto previsto dal progetto, gli alunni, dopo aver seguito  specifici percorsi formativi, simuleranno la campagna elettorale e la nascita di una ‘baby Amministrazione’, con tanto di elezione del ‘baby sindaco’, che dovrà impegnarsi nella soluzione di problemi della scuola e del territorio comunale, riunendosi periodicamente con il Consiglio Comunale di Nizza di Sicilia per presentare le proprie istanze. “Gli alunni – ha concluso Domenica Brigando – così facendo cominceranno ad acquisire la cultura della partecipazione e del confronto e la consapevolezza delle regole del vivere civile”.

Leave a Response