Messina. Bombole a gas nelle cabine di un lido

MESSINA – Continua senza sosta l’operazione della Capitaneria di Porto di Messina denominata “Mare Sicuro 2007”.
Nell’ambito dello stesso intervento che ha portato venerdì scorso alla scoperta di 35 cabine adibite a spogliatoio, ma utilizzate come “abitazione” (con tanto di letti e arredi vari), è stata accertata, all’interno di alcune di esse, la presenza di dodici bombole a gas da camping con relativi cucinini. Le bombole, installate in violazione delle disposizioni regionali in materia di uso del demanio marittimo e delle più elementari norme di sicurezza, sono state prontamente rimosse. Ogni contravventore è stato sanzionato con una multa di 200 euro, per un totale di 2mila e 400 euro.
Il titolare dello stabilimento è stato formalmente diffidato per il mancato controllo e per aver consentito l’uso improprio delle cabine. Comunicazione a parte è stata inviata ad altri enti preposti alla tutela della salute pubblica e della sicurezza, per verificare se esistano i presupposti per eventuali provvedimenti da intraprendere nei confronti del titolare dello stabilimento balneare, considerate le gravi violazioni emerse nei controlli.

Leave a Response