S. Teresa. La minoranza chiede chiarezza sui parcheggi

S. TERESA DI RIVA – Nuovo capitolo della vicenda parcheggi a pagamento a S. Teresa di Riva. I sei consiglieri comunali di opposizione, non soddisfatti della risposta del sindaco Alberto Morabito all’interrogazione presentata nello scorso mese di giugno, hanno sottoposto al presidente del Consiglio, Carmelo Lenzo, una mozione da inserire nell’ordine del giorno della prossima seduta assembleare. I consiglieri di minoranza, Aliberti, Palella, Chillemi, Moschella, Filoramo e Lo Giudice, chiedono il conferimento di un incarico ad un legale per far verificare l’operato della ditta che attualmente gestisce il servizio di parcheggio a pagamento. In particolare, l’opposizione vuol sapere se la “Saet Srl” ha rispettato le clausole del contratto di appalto e del relativo capitolato d’onere. Sull’argomento i sei di minoranza avevano presentato un’articolata interrogazione al sindaco Morabito. Tra i nodi su cui si vuol far chiarezza, il pagamento di 5 euro richiesto dalla ditta, come “spese di segreteria”, per il rilascio ai residenti del pass gratuito per il parcheggio sul lungomare durante il periodo estivo. Il 26 giugno scorso era arrivata la risposta del primo cittadino, risposta che non ha evidentemente soddisfatto i sei consiglieri, che ora sono tornati alla carica presentando una mozione.
Intanto, sono state nominate le tre commissioni consiliari. Della prima, che si occuperà di Pubblica istruzione, servizi sociali e di tutte le materie di competenza delle direzioni Affari Generali, Personale, Anagrafe ed elettorale, fanno parte i consiglieri Moschella, Aliberti, Intersimone, Miano e Pinto. Della seconda, che si occupa di tutte le materie che rientrano nelle  competenze delle direzioni Finanziaria, Controllo di gestione e di Vigilanza, fanno invece parte i consiglieri Filoramo, Chillemi
Arpi, Spadaro e Caminiti. Infine, della terza commissione consiliare, che si occupa delle direzioni tecniche e degli uffici e servizi dotati di autonomia funzionale, fanno parte i consiglieri Sturiale, Caminiti, Pinto, Lo Giudice, e Palella.

Leave a Response