Letojanni. Raduno della bande musicali

LETOJANNI – Si è conclusa la prima edizione del “Festival delle Bande Musicali”. La kermesse
organizzata dall’Associazione Giovanni Paolo II, con il patrocinio del Comune e della Regione Siciliana è stata condotta dal presentatore  Maurizio Caruso ed ha visto sfilare per le vie del paese le quattro bande musicali partecipanti: Le stesse, dalle ore 21, si sono poi esibite in piazza Durante. Il repertorio musicale offerto dai quattro gruppi bandistici è stato vario: dal “Medley My Way” proposto dalla banda “V. Bellini” di Limina, diretta dal maestro Domenico Manuli, si è passati alle variazioni di Rossini per clarinetto solista e banda proposto dall’Associazione bandistica “V. Bellini” di Antillo, diretta dal maestro Giuseppe Paratore, per passare alla famosa sinfonia “L’italiana in Algeri” proposta dalla scuola musicale “Casalvecchio Siculo 1866”, diretta dal maestro Carmelo Curcuruto; infine gran finale con l’esibizione dell’Associazione musicale “Corpo bandistico V. Bellini” di S.Teresa di Riva, diretta dal maestro Carmelo Garufi, che ha suonato la “Danza Ungherese n.5” di Brahms e “Libertango” di Astor Piazzolla. Al termina della manifestazione, dopo i ringraziamenti di rito, sono saliti sul palco il direttore artistico della manifestazione Cosimo Barra, il vicesindaco di Letojanni, Cateno Ruggeri, e l’assessore alle attività culturali Marilena Bucceri,  quali hanno ringraziato e consegnato delle targhe ricordo ai presidenti delle quattro associazioni bandistiche ed ai loro maestri. Infine, Cosimo Barra ha consegnato una targa all’Amministrazione comunale per la disponibilità e la collaborazione per la buona riuscita della manifestazione.

Leave a Response