Alì Terme, fermati quattro 20enni per droga

ALI’ TERME – Nell’ambito dei servizi antidroga predisposti dalla Compagnia Messina Sud,  i carabinieri della stazione di Alì Terme, al comando del maresciallo Salvatore Garufi, hanno fermato quattro giovani 20enni per detenzione ed uso di stupefacenti. Gli uomini dell’Arma sono intervenuti alla periferia sud del paese, al confine con Nizza. I giovani (D.S., M.B., G.T. e D.R.), tutti di Nizza di Sicilia, dei quali uno domiciliato a Verona, erano a bordo di un’auto, appartata. Gli uomini dell’Arma di Alì Terme, insospettiti, hanno immediatamente avviato i controlli che hanno portato al rinvenimento di modiche quantità di droga. Per due di loro è scattata la denuncia a piede libero, per altri due, invece, la segnalazione al Prefetto. Al conducente dell’auto, una utilitaria, è stata anche ritirata la patente. I servizio antidroga dei carabinieri della Stazione di Alì Terme è stato intensificato, in particolare, con l’avvento dell’estate. Il paese viene monitorato quotidianamente.

Leave a Response