Furci. Valentina Foddis vince il Festival dello Jonio

FURCI SICULO – Davanti alla cornice di pubblico della cavea di Furci Verde, una giuria popolare ed una di qualità, quasi in perfetta sintonia, hanno decretato la cantante Valentina Foddis vincitrice, per la terza volta consecutiva, del 9° Festival dello Jonio, una manifestazione organizzata dalla locale emittente “Radio Empire”. La cantante di Reggio Calabria, però, questa volta non ha avuto vita facile, grazie ad un lotto di concorrenti di alta qualità che non hanno lasciato nulla d’intentato pur di togliere lo scettro alla giovane 22enne, che ha interpretato la versione italiana del brano “Adagio”. La seconda classificata, Cinzia Francilia di Milazzo, cantando “Grido d’Amore” dei Matia Bazar, si è piazzata a soli 3 punti di distacco dalla vincitrice. Più distante, al terzo posto, si è classificato Francesco Sindoni di Venetico, che ha interpretato la canzone “Ti penso” di Massimo Ranieri. Il premio della critica è andato invece al messinese Carmelo Munaò con il brano di Peppino Di Capri, “Nun e’ peccato”. La nona edizione del Festival dello Jonio è stato condotta da Roberto Spadaro e Giovanna Presto con gli interventi di Franco Cannetti, meglio noto al pubblico come Franco “Smail”. Ospiti della serata, il duo Jazz Lanzarotto – Coglitore e gli alunni della scuola Elementare di Furci Siculo, che si sono esibiti con il brano fresco vincitore in un concorso canoro nazionale.
Il numeroso pubblico della cavea ha apprezzato anche la canzone di Ester, “My heart will go on”, e di Roberto Privitera  “Bivio” di Stefano Centomo.  La manifestazione canora è stata trasmessa in diretta su Radio Empire e sul sito web dell’emittente in streaming, toccando circa 200 contatti.

 

Questa sera, al termine del TG delle 20,30, la manifestazione sarà mandata in onda integralmente su Tele90 e sarà poi replicata nei prossimi giorni.

Leave a Response