Nizza di Sicilia. Rimossi i gazebo sulla spiaggia

NIZZA DI SICILIA – La Capitaneria di Porto di Messina ha fatto rimuovere i gazebo fatti installare sulla spiaggia dall’Amministrazione comunale di Nizza. Non è stata dunque approvata quella parte di piano di utilizzo della spiaggia – inviato alla Capitaneria lo scorso 20 luglio – relativo all’installazione di 14 gazebo sull’arenile, che negli intenti dell’Amministrazione avrebbero garantito “uniformità e decoro dell’arenile in un’ottica di corretta gestione delle attività balneari”. Lo ha reso noto la stessa Amministrazione nizzarda con un comunicato stampa emesso questa mattina. Nel documento si sottolinea anche il “disappunto dei bagnanti” per il provvedimento di rimozione dei gazebo. Il sindaco di Nizza, Giuseppe Di Tommaso, ha comunque voluto mettere in evidenza le tante iniziative mirate ad un ordinato e razionale utilizzo della spiaggia, quest’anno priva di baracche abusive, falò indiscriminati e imbarcazioni disseminate lungo la spiaggia che creavano intralcio ai bagnanti. Nello stesso comunicato si mette ancora in risalto il servizio di pulizia dell’arenile, garantito con l’assunzione temporanea di 6 giovani, e la predisposizione di un servizio di vigilanza e salvataggio lungo i tratti di spiaggia libera.

Leave a Response