Premiato Carmelo Caspanello, giornalista di Tele90

ROCCALUMERA – Davanti a un pubblico delle grandi occasioni si è svolta domenica sera, nella frazione roccalumerese di Sciglio, la 13esima edizione del Premio Nazionale “Zagara d’Oro”. Tanti gli ospiti che hanno arricchito una serata pienamente riuscita che si inserisce nell’ambito della 15esima “Sagra del verdello”. Dopo le degustazioni e i convegni dei giorni precedenti, ieri sera il gran finale della manifestazione organizzata dal Circolo Culturale “Salvatore Quasimodo”, con il patrocinio del Comune. A migliaia sono giunti nella piccola frazione a monte di Roccalumera per assistere ad uno spettacolo che ha alternato sul palco cantanti, cabarettisti e ospiti illustri. La “Zagara d’oro” 2007 è stata assegnata a Franco Morgia, ex cantante dei Beans, mentre quella d’Argento è stata assegnata alla cantante Antonella Arancio. Assegnati anche i premi “Fiore di Zagara”: per il “Giornalismo” il premio è andato al nostro Carmelo Caspanello; per la “Sicilia che lavora” ad Aldo Grezzo, per le “Professionalità” a Gabriele De Luca. Assegnato inoltre un premio speciale alla sezione di Roccalumera della Croce Rossa Italiana, rappresentata dal dott. Filippo Isaya. Il 10° Memorial Giampiero Vito, invece, è andato alla Direzione regionale della Protezione civile e alla Direzione regionale dei Vigili del Fuoco.
Nel corso della serata, condotta da Flaminia Belfiore, sono saliti sul palco anche la cantante Maria Pia Accardo, originaria di S. Teresa di Riva, il rumorista Ivano Trau, che ha coinvolto in un siparietto comico due giovani del luogo, prima di riprodurre fedelmente, grazie alle sue straordinarie doti vocali, il lungo viaggio di un treno a vapore – e l’attore-barzellettiere Massimo Spata, che ha proposto alcuni passaggi del suo nuovo spettacolo. Visibilmente soddisfatto per la riuscita dell’iniziativa il presidente del Circolo “Quasimodo” Pippo Giorgianni, che ha dato appuntamento alla prossima edizione.

Leave a Response