Messina. Scoperto ”emporio” con sei chili di droga

MESSINA – La polizia di Messina nel corso di un normale servizio di controllo ha arrestato ieri Antonino Trovato, 50 anni, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e possesso illegale di munizioni.
L’uomo, già noto alle forze dell’ordine in quanto coinvolto in passato nelle operazioni “Mangialupi” e “Supermercato”, era stato fermato nei pressi della sua abitazione, in via Calabria, nella zona sud della città, perchè trovato in possesso di piccole quantità di droga. Gli inquirenti, però, insospettiti hanno effettuato una perquisizione nell’abitazione di Trovato che si è prolungata per alcune ore. E’ stato così possibile scoprire un vero “emporio” dello spaccio con più di sei chili di droga di vario tipo: dalla cocaina, alla marijuana, all’hashish. Scoperti anche bilancini di precisione. Nell’appartamento, inoltre, sono state rinvenute 40 cartucce.
 La ”roba” è stata posta sotto sequestro, mentre per Antonino Trovato sono scattate le manette e adesso si trova rinchiuso nelle carceri di Gazzi.

Leave a Response