S. Filippo del Mela, grave bimbo caduto nel pozzo luce

S. FILIPPO DEL MELA – Un bambino di due anni, sfuggito al controllo dei genitori, è caduto dalla terrazza ed è finito nel pozzo luce della casa, facendo un volo di quattro metri. Adesso si trova ricoverato in prognosi riservata nell’Unità di terapia intensiva del Policlinico di Messina.

Il fatto è accaduto nella tarda serata di ieri a San Filippo del Mela. Il bimbo subito soccorso dagli stessi genitori è stato trasferito al pronto soccorso dell’ospedale di Milazzo, dove il medico di guardia, constatata la gravità delle ferite riportate, ha chiesto l’intervento del chirurgo per sottoporre il piccolo all’asportazione della milza.

Dopo l’intervento, il bimbo è stato trasferito al Policlinico di Messina. Qui ha subito un ulteriore lungo intervento per una grave frattura cranica con ematoma riportata nella caduta.

Il bambino, padre albanese e mamma siciliana, si era allontanato dalla cucina, dove era con i genitori, che si sono accorti della sua assenza troppo tardi.

Leave a Response