Savoca. Consiglio a salvaguardia della Guardia medica

SAVOCA – Il presidente del Consiglio comunale di Savoca Giuseppe Meesa ha convocato il civico consesso per giovedì alle 9,30 in seduta non urgente. Nove gli argomenti iscritti all’ordine del giorno. Letti ed approvati i verbali della precedente seduta l’assemblea sarà chiamata a riconoscere la legittimità di un debito fuori bilancio  derivante da un decreto ingiuntivo divenuto esecutivo emesso dal tribunale di Messina – sezione distaccata di Taormina. Al vaglio del consesso anche il Bilancio di previsione 2007 per delle  variazioni a seguito di un contributo straordinario del 2006. All’ordine del giorno figura inoltre la presa d’atto del protocollo d’intesa e l’ approvazione della relativa convenzione fra il Comune di Savoca, la Provincia di Messina, i Frati minori cappuccini e l’associazione “il Tau” per la salvaguardia, la fruizione e la promozione culturale e turistica del Convento e della Cripta dei Frati Minori Cappuccini che sorge nel Comune di Savoca. Il Consiglio comunale porrà infine l’attenzione su due argomenti di notevole importanza sociale: la salvaguardia della sede della Guardia Medica nel Comune di Savoca ed il mantenimento dell’ufficio postale di Rina.

Leave a Response