Taormina. Vietata ai cani la spiaggia di Mazzeo

TAORMINA – Vietato portare i cani in spiaggia. Il divieto, nella frazione a mare Mazzeo, è perentorio ed assoluto. Lotta ai rumori molesti, specie quelli derivanti da cantieri edili. “Chiediamo a tutti –dice il delegato del sindaco, Salvatore Valerioti- di rispettare le ordinanze sindacali emanate per regolare la vita civile nella frazione. Nello stesso momento, abbiamo invitato le forze dell’ordine a vigilare con maggiore attenzione per garantire la quiete pubblica”.  Sono state, inoltre, emanate nuove regole che riguardano la viabilità: In particolare: niente autorizzazioni per i “villeggianti” che hanno scelto di passare qualche settimana, un mese o forse di più, nella frazione marinara. A proposito di viabilità, l’amministrazione ha deciso di abolire, in tutto il territorio di Mazzeo, i pass di sosta per i non residenti, compresi quanti hanno preso in affitto appartamenti in riva al mare. “Per loro –dice Valerioti- è stato deciso di prevedere convenzioni agevolate nelle zone blu, vale a dire negli stalli a pagamento”.
A Mazzeo, di fatto, è scattato un mini terremoto. Le regole per il posteggio delle auto sono state drasticamente modificate rispetto alla scorsa estate. “E’ stata ripristinata la chiusura al traffico del centro della frazione ed oltre che abolire i permessi temporanei –spiega il delegato del sindaco, Carmelo D’Agostino- sono state realizzate alcune postazioni a disco orario per i motocicli, realizzati stalli per diversamente abili, è stato creato un nuovo punto d’ingresso e d’uscita dall’abitato. In più, è stata delimitata un’area di sosta temporanea per la vendita ambulante. Si è cercato di rendere più accattivante una delle più frequentate zone a mare di Taormina. Si sta cercando, insomma, di provocare un cambiamento nel modo di vivere della frazione”.
Gli interventi comunali non hanno interessato la viabilità e la sosta delle auto. L’ufficio tecnico, infatti, è intervenuto a Mazzeo per rivedere e migliorare l’arredo urbano. In particolare, è stato abbellito il lungomare dove sono stati sistemati vasi con piante ornamentali. In più è stato riparato l’impianto d’irrigazione nella piazza Pablo Pino dove è in funzione un parco giochi per i bambini.
“Abbiamo anche –continua Valerioti- avviato una vera campagna di sensibilizzazione. Sono stati distribuiti, in particolare, dei volantini per invitare quanti frequentano, a vario titolo la frazione, ad osservare le regole della civile convivenza. Ci siamo rivolti direttamente ai proprietari di cani per ricordare che per i loro “amici” è vietato l’accesso alla spiaggia. A tutti è stato ricordato che la pulizia deve essere considerata una priorità assoluta”.

Leave a Response