S. Alessio. Incidente sul viadotto dell’A18, 3 feriti

S. ALESSIO SICULO – Sette feriti e cinque macchine fuori uso sono il bilancio di tre incidenti stradali avvenuti lungo l’autostrada Messina Catania. Lungo il viadotto di S. Alessio Siculo si sono registrati tre feriti. Le cause del sinistro sono ancora in corso di accertamento: due le auto coinvolte una Bmw «X5» e una Toyota. Tre persone sono state accompagnate al Policlinico di Messina, per trauma cranico e ferite multiple. I tre di 65 anni, 60 e  54 anni, sono di Agrigento. Altro incidente sul Lungomare di Roccalumera. Un operaio intento a scaricare dei mobili da un camion è caduto sbattendo violentemente la testa. Si tratta di un 35enne.
Il più spettacolare degli incidenti si è verificato al in autostrada dopo il casello di Giarre. Una Lancia Y con tre catanesi a bordo è uscita di strada, ha divelto il guard rail ed è precipitata nella scarpata. I tre giovani (uno di 19 anni e due di 18) sono riusciti a uscire dall’abitacolo.
Un quarto d’ora dopo, poco prima dello svincolo di Acireale, una Renault Clio si è ribaltata andando a sbattere contro il guard rail. Un 26enne di Riposto, è rimasto privo di conoscenza dentro la macchina. A soccorrerlo alcuni automobilisti in transito e gli agenti della polizia stradale.

Leave a Response