Anche la provincia di Messina nella morsa del caldo

Sicilia ancora nella morsa del caldo: la colonnina di mercurio ha superato i i 40 gradi. E a causa dell’afa sono morte tre persone. Una donna di 59 anni, C. A. e’ deceduta nel suo appartamento a Palermo e due anziani ultraottantenni sono deceduti a Siracusa probabilmente stroncati da un malore.
 Domani l’emergenza dovrebbe rientrare. L’ufficio meteo dell’Enav di Roma annuncia che diminuira’ di 4-5 punti. I black-out a singhiozzo hanno lasciato senza corrente elettrica interi quartieri di alcune grandi città. Rimaste senza energia elettrica oltre 270 mila famiglie. Secondo la Filcem, il sindacato degli elettrici della Cgil, le sospensioni di energia sono state causate da ”una serie di guasti agli impianti di media e bassa tensione della rete elettrica di Enel Distribuzione”. Disagi anche nel versante ionico della provincia di Messina, da Scaletta Zanclea alla Valle dell’Alcantara, dove si sono registrati black-out.
Nelle campagne di alcuni paesi collinari del versante ionico Messinese, soprattutto ieri, si sono registrati vasti incendi, che hanno visto impegnati per ore squadre dei vigili del fuoco.

Leave a Response