S. Teresa-Tindari a piedi, al via il 55° pellegrinaggio

S. TERESA DI RIVA – Un tradizione che si ripete da 55 anni. Un atto di fede e devozione che dal 1952 coinvolge giovani e meno giovani che puntualmente  partono da S. Teresa di Riva per raggiungere a piedi il santuario di Tindari, dedicato alla Madonna Nera. La tradizione si ripete. Oggi centinaia di fedeli si sono dati appuntamento nella chiesa della Madonna del Carmelo di S. Teresa di Riva da dove, dopo la benedizione impartita da padre Salvatore Mercurio, ha preso il via il pellegrinaggio. Ad aprire la processione il venerato stendardo della Madonna. Prima tappa nella frazione Giardini, dinnanzi all’icona della Vergine del Tindari dove il sindaco, Alberto Morabito e il parroco, padre Salvatore Mercurio, hanno rivolto un saluto ai fedeli. I pellegrini si sono poi messi in cammino per raggiungere la meta attraverso stradine di campagna accompagnati da una banda musicale messa a punto dagli stessi fedeli, recitando un singolare rosario in dialetto in onore della Vergine. Domani sarà una giornata di viaggio. L’arrivo a Tindari è previsto sabato mattina alle 8. 30. Alle 14 e 30, dopo la benedizione, il ritorno. L’arrivo all’icona della frazione di Giardino è previsto per domenica alle 19. Alle 19. 30 la partenza verso il santuario della Madonna del Carmelo dove, dopo il solenne ingresso dello stendardo e dei fedeli, sarà celebrata una santa messa.

Leave a Response