Costituito all’Ars ”Sicilia Vera” dell’on. De Luca

In data 7 giugno 2007- come si legge in un comunicato stampa della segreteria dell’on. Cateno De Luca –  ai sensi dell’articolo 23, comma 3, del regolamento interno dell’Assemblea Regionale Siciliana, l’On. Gianfranco Miccichè, Presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana, con decreto n. 225 ha riconosciuto, su iniziativa dell’On. Cateno De Luca e dell’On. Nunzio Maniscalco,  il Gruppo Parlamentare  denominato: “Democrazia Cristiana per le Autonomie – Sicilia Vera” in breve “ DCA – Sicilia Vera” .
Il neo Gruppo è composto dall’on. Cateno De Luca e dall’on. Nunzio Maniscalco, entrambi  eletti  nelle liste del Movimento per l’Autonomia.
L’on. De Luca, afferma di non aver ritenuto opportuno partecipare alla cerimonia del 60° anniversario dell’Assemblea regionale siciliana, in quanto l’ARS è dal suo insediamento che non riesce ad individuare un percorso progettuale nell’interesse della Sicilia.
”L’unica cosa a cui ho assistito – continua De Luca –  è stata la costante faida tra le varie componenti della politica del centrodestra per l’occupazione del carrozzone di potere costruito in questi anni dall’autonomismo siciliano.
E’ anche vero –  prosegue De Luca –  che una delle cose che ci è stata inculcata fin dal nostro insediamento è stato il concetto di precarietà”.
I parlamentari di maggioranza e di opposizione – sostiene l’on De Luca –  sono a tutti gli effetti degli LSU qualificati (considerato lo stipendio!) in quanto continuamente minacciati dallo scioglimento anticipato dell’Ars per blindare qualche provvedimento legislativo.
In ogni caso, la nostra precarietà – dice De Luca –  è dettata dal fatto che anche i muri di Palazzo dei Normanni sanno che nel 2009 ci saranno le elezioni regionali anticipate”.

Leave a Response