Furci Siculo. Benedetta statua di S. Antonio

FURCI SICULO – Ieri, durante la processione di S. Antonio a Furci Siculo, è stata scoperta e benedetta solennemente dal Parroco padre Salvatore Sinitò la statua di S. Antonio, ubicata dinanzi allo spiazzale dell’Oasi.  Uniamo la preghiera all’attività apostolica – ha detto il sacerdote – affinchè tutti possono incontrare Dio nella bellezza che salva e avere vita in sovrabbondanza.
Ben quattro mesi di scrupoloso lavoro realizzato con arte e passione da Elisa Scarcella che ha messo a disposizione la sua ricchezza carismatica per portare a termine la statua di San Antonio, donata in memoria del Dott. Sebastiano Garufi, uomo che ha nutrito una grande devozione per il Santo di Padova.
Una scelta non casuale, quella di inaugurarla e benedirla il giorno stesso della  festa di S. Antonio. L’Oasi porta il suo nome e non poteva che essere affidata alla sua protezione.  
Ci auguriamo che presto – ha concluso il sacerdote – ottenuto il dovuto collaudo regionale, la casa albergo possa essere aperta e messa a disposizione degli anziani. 

Leave a Response