Alì Terme. Ambiente e paesaggio, le basi dello sviluppo

ALI’ TERME – Le basi di un nuovo piano strategico di sviluppo dei centri rivieraschi della Valle del Nisi passano attraverso gli indirizzi e gli obiettivi del nuovo Piano regolatore generale di Alì Terme. Il progetto per tutelare l’area Marina di Capo Alì, sarà il tema di un convegno-dibattito che avrà luogo sabato prossimo alle 18 nei locali del Circolo di cultura “Garufi” di Alì Terme. L’incontro è stato organizzato dal Comune di Alì Terme in collaborazione con il Consorzio intercomunale per l’istituzione, la pianificazione e la gestione dello sviluppo sostenibile delle aree costiere che comprende i comuni di Itala, Nizza di Sicilia e Alì Terme. I lavori saranno aperti da Angelo Di Bella, presidente del Circolo di cultura “Garufi”. Seguiranno gli interventi dei sindaci di Alì Terme, Lorenzo Grasso, Itala, Antonio Miceli e Nizza di Sicilia, Giuseppe Di Tommaso. Il primo cittadino aliese parlerà delle nuove frontiere dello sviluppo turistico del territorio. Al simposio sarà inoltre presente il presidente provinciale della Federazione dei Verdi Andrea Carbone, il quale valuterà limiti e vantaggi dell’area marina protetta. I professori Giuseppe Lo Paro e Nunziacarla Spanò, del dipartimento di biologia animale ed ecologia marina dell’Università degli studi di Messina tratteranno le peculiarità naturalistiche della fascia costiera di Capo Alì. Concluderà i lavori l’intervento dell’on. Cateno De Luca.

Leave a Response