Marinai della Sicilia orientale campioni d’Italia

MESSINA – La rappresentativa della direzione marittima di Catania accompagnata dal direttore marittimo Ammiraglio Pietro Bernardo (comprensiva dei militari delle sedi di Messina, Milazzo, Siracusa, Pozzallo, Augusta) ha vinto con pieno merito la finalissima della seconda edizione del Torneo nazionale di calcio del personale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera – “Memorial Sgt Marco Pellegrino”, organizzato dal Comando Generale, aggiudicandosi il tricolore.
La rappresentativa della Sicilia Orientale era arrivata in finale dopo aver superato le rapprsentative  di Reggio Calabria, Bari e Cagliari mentre la rappresentativa del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Roma aveva superato il Nucleo aereo GC di Sarzana, Palermo e Venezia.
La partita si è disputata a Pomezia , dinnanzi ad un numeroso pubblico sugli spalti e con la presenza di tutti i Direttori Marittimi italiani e del Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie Ammiraglio Ispettore Capo Luciano DASSATTI.
Dopo un avvio di studio da parte delle due formazioni, i siciliani – guidati da Mister Ciccio Suria –  al 30’ del p.t. sono passati in vantaggio con Montoneri che sfruttava un assist di Rocchi e da pochi passi di testa infilava la rete dei capitolini. Nel secondo tempo la squadra romana giocava il tutto per tutto inserendo altre due punte per cercare di pareggiare l’incontro; atteggiamento che avvantaggiava gli ospiti siciliani che in un paio di occasioni con Turiano e Rocchi sfioravano il raddoppio, che, arrivava ancora con Montoneri al 75’ che al volo da dentro l’area su calcio d’angolo di Rocchi infilava l’angolino.
Sigillo finale e titolo di capocannoniere del torneo per il trequartista siciliano al 83’ che, dal limite dell’area su punizione pennellava sull’angolo opposto del portiere che nulla poteva.
Ottima la disposizione tecnico-tattica disposta dall’allenatore dei siciliani Mister Suria, che a detta degli addetti ai lavori ha attuato il miglior gioco di squadra del torneo.
La squadra è stata accompagnata dai Dirigenti Accompagnatori Ammiraglio Bernardo e GM Accaputo.
Al termine è stata effettuata la cerimonia di premiazione, con in primis una targa ricordo consegnata dall’Ammiraglio Dassatti alla vedova del compianto SGT Pellegrino e successivamente con la premiazione di tutte le 16 squadre partecipanti.

Formazione ROMA : Campanella, Tota (48’ D’Ettorre), Lazzara, Uopi (50’ Capriglia), Vino, Iannantuono, Miscioscia, Biagiola, Acconcia (80’ Gelardi), Morello (cap), Proto. All. Mentonelli
Formazione CATANIA : Piccione (90’ Spinoso), Valenti, Di Mauro, Buccheri (90’ Presti), Lo Presti (Cap), Briguglio (88’ Vitanza), Parisi (89’ Oliva), Emanuele (89’ Mangione), Turiano (81’ Sofia), Montoneri, Rocchi (87’ Torrisi). All. Suria.
Arbitro: Sig. Zacaria.

Leave a Response