L’assessore provinciale Miloro incontra gli allevatori

MESSINA – L’assessore provinciale, Orazio Miloro, riceverà, domani, alle  11.00, presso gli uffici dell’assessorato,  una delegazione di allevatori, guidata dal legale, Luigi Munafò, a seguito dell’emanazione del decreto del ministro della Salute, Livia Turco, con il quale si impedisce di fatto la transumanza degli animali.
In merito, già lo scorso 19 aprile, l’assessore Miloro aveva indirizzato una nota al presidente della Regione, Salvatore Cuffaro; all’assessore alla Sanità, Roberto Lagalla e all’Agricoltura, Giovanni La Via,  evidenziando le preoccupanti difficoltà createsi nella provincia di Messina che la “Banca Dati Nazionali” colloca al secondo posto in regione per numero di capi allevati.
“Gli allevatori” – ha dichiarato Orazio Miloro – “non possono essere penalizzati dal mancato funzionamento del sistema sanitario che, probabilmente, non ha centrato l’obiettivo di debellare alcune patologie animali”.
“La problematica che ne consegue” – ha continuato l’assessore Miloro – ” non è di disapprovazione dell’ordinanza ministeriale, ma, di una non chiara visione dei percorsi e dei sistemi di profilassi che dovrebbero garantire la sostenibilità del sistema proprio attraverso la movimentazione degli animali”.
“Il governo regionale” – ha concluso Miloro – ” è stato investito della questione e lo stesso presidente Cuffaro, con nota del 9 maggio u.s., ha interessato gli assessori competenti con il preciso intento di chiedere la modifica del decreto ministeriale”. 
 

Leave a Response