Furci. Incontri su immigrazione e prostituzione

FURCI SICULO – L’associazione Penelope, con il sostegno  del Cesv (centro servizi per il volontariato) di Messina, ha promosso presso il Centro Diurno di Furci Siculo, tre seminari di approfondimento sulle tematiche dell’immigrazione.
L’iniziativa scaturisce dall’impegno pluriennale che l’associazione Penelope ha maturato sul territorio nel campo della mediazione e dell’integrazione sociale e lavorativa degli stranieri immigrati.
Il programma di incontri, arricchisce l’offerta di servizi e occasioni che l’associazione offre agli immigrati e alle comunità sociali che li ospitano, affrontando temi di interesse generale con un taglio pratico e concreto lontano dalla facile retorica che spesso regna fra quanti affermano di occuparsi di immigrazione.
Si inizierà lunedì prossimo con un incontro con l’Imam della Moschea di Catania, che vuole essere un momento di confronto diretto con la realtà di una religione, l’Islam, che interessa centinaia di migliaia di nostri concittadini e che spesso viene associata a tematiche di violenza e fanatismo. Un incontro che sarà occasione per l’associazione per riporre la necessità di prevedere anche sul territorio della riviera jonica luoghi di culto che permettano agli immigrati di praticare la loro religione. Martedì 12 giugno ci si interrogherà invece su un altro fenomeno spesso associato all’immigrazione, quello della prostituzione. Mercoledì 13 giugno il programma prevede un incontro-confronto con i volontari dell’associazione Penelope che operano quotidianamente nel campo dell’accoglienza degli immigrati sul territorio del distretto Taormina. Tutti gli incontri avranno inizio alle 9.30.

Leave a Response