Scaletta. Comunali senza stipendio, monta il malumore

SCALETTA ZANCLEA – Malumore e apprensione tra i dipendenti comunali di Scaletta Zanclea, per il notevole ritardo del pagamento degli stipendi. Gli impiegati devono ancora percepire le spettanze  di aprile e temono anche per gravi ritardi inerenti al mese in corso. L’ultimo stipendio ricevuto è quello di marzo, percepito a metà aprile. I dipendenti chiedono spiegazioni all’amministrazione comunale, in particolare al sindaco, sul motivo dei ritardi sottolineando che a Scaletta non è la prima volta che si verifica una simile situazione, con i disagi che comporta agli impiegatie  alle rispettive famiglie.

Leave a Response