Messina, attività sociali: 133 adesioni alla Consulta

MESSINA – Sono 133 le organizzazioni che, senza fini di lucro, operano nel settore delle attività sociali in favore della persona, della famiglia e della comunità del Comune di Messina, che hanno aderito alla Consulta comunale. L’assessore alle attività sociali, Pippo Rao, secondo quanto previsto dalla delibera consiliare n. 40/c del 7 agosto 2002 con la quale era stata istituita, aveva avviato nei mesi scorsi, la fase della presentazione delle adesioni alla Consulta, sede deputata al confronto tra l’Amministrazione comunale e le organizzazioni. Gli enti, associazioni di volontariato e di promozione sociale, cooperative sociali, hanno come ambiti d’intervento, le problematiche sociali nelle aree della prevenzione e reinserimento sociale (tossicodipendenza, alcolismo, ex detenuti, etc.); diritti dell’infanzia e dell’adolescenza; donne e pari opportunità; disabili; immigrati, extracomunitari, barboni; anziani; famiglia; povertà e disagio sociale.

 

Leave a Response