Elezioni. A Itala, Pagliara e Francavilla i primi nomi

Stringono i tempi per la presentazione dei candidati a sindaco e al Consiglio comunale per le elezioni del 13 e 14 maggio. Ci sono già le prime indicazioni. Ad ITALA a sfidare l’uscente primo cittadino avv. Nino Crisafulli, dovrebbe essere il dott. Antonio Miceli, ex sindaco del comune, questa volta molto vicino agli ambienti del centrosinistra.
A PAGLIARA due rivali che alle passate elezioni amministrative hanno sfidato separatamente la lista dell’uscente Domenico Prestipino hanno deciso di dar vita a un unico schieramento da contrapporre a quello del sindaco uscente.
Si tratta di Santino Di Bella e Sebastiano Gugliotta. I due hanno ufficializzato questa unione nel corso di una riunione, alla presenza dei sostenitori dei due politici. A scendere in lizza come candidato sindaco sarà Santino Di Bella, 54 anni, impiegato all’ufficio di Ragioneria del Comune di Messina, mentre l’avv. Sebastiano Gugliotta, noto professionista della riviera ionica, dovrebbe candidarsi alla presidenza del consiglio.
Lo schieramento, invece, che fa capo al sindaco uscente Domenico Prestipino sembra che si sia rafforzato, aggiungendo elementi nuov. La sua squadra sarà ufficializzata tra qualche settimana.
A FRANCAVILLA SICILIA i Democratici di sinistra e Rifondazione comunista al fianco del sindaco uscente Salvatore Nuciforo ( Forza Italia). Colpo grosso del gruppo che sostiene quindi il primo cittadino uscente che ha già ufficializzato la sua ricandidatura alle imminenti amministrative, dove a questo punto a parte la coalizione di centrodestra, che lo ha sostenuto in questi cinque anni, si ritrova adesso il supporto di quasi tutto il centrosinistra: prima dei Ds e di Rc avevano ufficializzato il sostegno a Salvatore Nuciforo pure l’Italia dei Valori e la Margherita.
Sul fronte opposto ancora circolano uno-due nomi ma non risulta ufficializzato ancora nessuno schieramento o accordo tra i gruppi.

Leave a Response