Stromboli, attività effusiva esaurita

LIPARI – Notte tranquilla a Stromboli: la situazione energetica del vulcano si è stabilizzata infatti già da ieri sera e i movimenti nella sciara del fuoco si sono bloccati. Questa mattina la nuova bocca che si è formata ieri a quota 500 metri sembra in forte regressione e la sua attività effusiva si è esaurita, tanto che la colata non ha raggiunto il mare. Continuano invece ad essere bene alimentati i bracci lavici che fuoriescono dalla vecchia bocca della sciara del fuoco a quota 400 metri che si era aperta nella scorsa settimana.

L”eruzione è considerata nella norma dagli esperti del Dipartimento nazionale della protezione civile che mantengono lo stato di allerta arancione per Stromboli e Panarea ma che in serata, se la situazione dovesse mantenersi stabile come adesso, potrebbero decidere di abbassare il livello di attenzione.
Fino ad oggi la Protezione civile ha seguito costantemente il fenomeno e ha mobilitato anche la guardia costiera. A Stromboli anche due pattugliatori delle Capitanerie di porto, uno di 52 metri e l’altro di circa 30, pronti a intervenire nel caso di una eventuale evacuazione della popolazione. Allertate anche tutte le unità della guardia costiera di Milazzo e di Lipari e un elicottero.

 

Leave a Response