Savoca, l’odg del Consiglio votato all’unanimità

SAVOCA. E’ tornato a riunirsi  ieri sera il Consiglio comunale di Savoca, per discutere e deliberare su ben 10 argomenti posti all’ordine del giorno. Nonostante l’assenza giustificata del sindaco Nino per motivi di salute, il civico consesso ha deciso di chiudere la legislatura in bellezza, approvando quasi all’unanimità tutti gli argomenti in discussione. In pratica sono state riconfermate le aliquote inerenti l’Ici e l’addizionale comunale per l’Irpef, mentre il programma triennale delle
opere pubbliche è stato integrato con dei progetti  già finanziati riguardanti la sistemazione delle scuole Elementare e Media della frazione Rina, e la trasformazione in un piccolo asilo nido dell’ex  plesso della Elementare della frazione San Francesco di Paola. L’assemblea ha inoltre previsto  progetti per il miglioramento e la sicurezza della viabilità e il completamento della rete fognaria. Nel corso della seduta è stato  approvato pure il bilancio di previsione annuale
e pluriennale con   fondi stanziati per la prevenzione della sicurezza viaria sulle strade urbane. L’assemblea ha approvato, inoltre,  delle modifiche a due lottizzazioni ubicati nelle frazioni di Rina e Scorsonello e sono state apportate delle modifiche sostanziali ed integrazioni allo Statuto del consorzio “Comuni per il Lavoro”. 
L’assenza forzata  del primo Cittadino ha costretto il consiglio a rinviare ad una prossima seduta, la relazione sull’attività del sindaco. Intato, a Savoca, cresce l’attesa  per  sapere se ci sarà in futuro una lista di opposizione all’attuale primo cittadino  alle prossime amministrative.

Leave a Response