Sette artisti ”metteranno in luce” Messina

MESSINA – Sette artisti, Francesca Borgia, Nino Cannistraci Tricomi, Mariella Marini, Maria Rando, Piero Serboli, Sara Teresano, e Stello Quartarone “metteranno in luce” Messina. Lo faranno grazie all’iniziativa dell’Associazione artisti visivi “Senza chiedere il permesso” che è stata patrocinata dal Comune con la collaborazione della Curia Arcivescovile, dell’Autorità portuale, della Capitaneria di Porto, dell’Agenzia del Demanio, dell’Atm, dell’Inail, della Sogas, e con il supporto della Schipani costruzioni elettromeccaniche. I sette artisti realizzeranno installazioni o proiezioni luminose che dall’uno al sette marzo, “rischiareranno”, mettendoli in luce, alcuni edifici, spazi o scorci della città con la tecnologia e la magia della luce. L’iniziativa sarà presentata nel corso di una conferenza stampa che si terrà mercoledì 28, alle ore 11, nella sala Giunta di Palazzo Zanca alla presenza del sindaco, Francantonio Genovese, dell’assessore al patrimonio, Antonio Saitta, dell’assessore alla cultura, Francesco Gallo, del direttore generale del Comune, Emilio Fragale, e dei rappresentanti dell’Associazione e degli organismi che hanno collaborato.

 

Leave a Response