Alì Terme, disservizio alle Pt per postino in malattia

ALI’ TERME –  Da alcune settimane la posta non viene distribuita nella zona nord del paese. Motivo? Il portalettere a cui è affidato il tratto compreso piazza Prestia-Tiro a Segno è in malattia. Utenti, quindi, costretti a recarsi agli sportelli dell’ufficio postale di piazza Prestia per ritirare la corrispondenza, comprese raccomandate, telegrammi e giornali. Un disagio di non poco conto, più volte segnalato al direttore delle Poste aliesi il quale ha informato per tempo la direzione provinciale ma a tutt’oggi il disservizio permane. Motivi di organico dell’Ente poste? Probabilmente sì, altrimenti non si spiega il motivo della mancata sostituzione del postino.
Ma ciò poco importa perché ormai il problema non è più sostenibile e a poco possono valere per l’utente eventuali difficoltà nel reperire un altro portalettere. È pur vero che tutte le cose necessitano dei tempi tecnici giusti per essere accomodate ma in questo caso si è andati oltre ogni ragionevole attesa. Il coro di proteste è unanime perché è oltremodo penalizzante il comportamento dell’Ente poste che pur essendo a conoscenza dei disagi degli utenti non ha ancora provveduto a ripristinare il servizio. Da Piazza Prestia al Tiro a Segno, ci si chiede, se i cittadini debbano essere o meno considerati di serie B? E, nel frattempo, la rabbia aumenta man mano che trascorrono i giorni soprattutto perché sembra che qualcuno stia facendo orecchio da mercante.

Leave a Response