Messina, giudice rinviato a giudizio

MESSINA – Il giudice della corte d’appello di Messina, Maria Pia Lazzara, accusata di abuso d’ufficio, sarà giudicata col rito abbreviato, il prossimo 1 marzo, dal gup di Reggio Calabria. Secondo l’accusa il magistrato, nel 2001, quando era giudice istruttore in un processo civile che riguardava il ruolo di un custode giudiziario nominato nell’ambito di una divisione ereditaria, celebrato a Patti, avrebbe “intenzionalmente arrecato danno ingiusto” ad una delle parti del procedimento stesso.

 

Leave a Response