Giardini. Sequestro di cocaina, ecstasy, marijuana

GIARDINI NAXOS –  Cocaina, ecstasy e marijuana. C’era di tutto, sabato notte, nel market della droga allestito nei pressi di una discoteca del centro dello Jonio. I servizi condotti da polizia e carabinieri hanno permesso di recuperare una ottantine di pastiglie di droga, dodici grammi di cocaina, e una modica quantità di marijuana. In manette un catanese di 33 anni per spaccio di droga, mentre un ventisettenne anni è stato denunciato a piede libero per detenzione di sostanze stupefacenti. Il servizio è stato condotto contestualmente da poliziotti e militari dell’arma infiltrati in una nota discoteca della zona dove si stava esibendo un Dj di livello nazionale. Il locale è diventato punto di riferimento per numerosi giovani della Sicilia orientali confluiti nella discoteca di Giardini Naxos per assistere alla performance dell’artista. L’evento non è sfuggito all’attenzione di polizia e carabinieri, che hanno condotto un imponente servizio di controllo che ha dato risultati pregevoli. Il primo sequestro lo hanno effettuato all’esterno della discoteca gli agenti del Commissariato di Taormina, diretti da Pasquale Barreca. I poliziotti in borghese hanno scovato in un’aiuola un involucro di carta con circa cinquanta pastiglie di ecstasy già pronte per essere immesse nel fiorente mercato della richiesta. Gli investigatori sospettano che la droga sia stata “parcheggiata” in un posto ritenuto sicuro dai presunti spacciatori in attesa che si calmassero le acque di fronte agli eccessivi controllo eseguiti nella zona. Sempre gli agenti hanno fermato e denunciato a piede libero un ventisettenne per detenzione di droga. A.V., residente nel catanese, è stato infatti trovato in possesso di tredici grammi di marijuana detenuti probabilmente per fini personali. Per questo motivo non è scattato l’arresto. Ai carabinieri, invece, è spettato il compito di arrestato un uomo di Acireale. Le manette sono scattate ai polsi di Luigi Guida, elemento noto negli ambienti investigativi. L’uomo è stato “pizzicato” dai carabinieri della Compagnai di Taormina, diretta dal capitano Domenico Albanese, mentre stava cedendo la droga ad una ragazza all’interno della discoteca. Guida è stato trovato in possesso di vent’otto pasticche di ecstasy e di tredici grammi di cocaina, che deteneva per fini di spaccio. Sequestrati anche un centinaio di euro. I carabinieri subito dopo l’arresto hanno condotto Guida nel carcere di Gazzi. Impegnati per il servizio di controlli i carabinieri del nucleo operativo e della stazioni del comprensorio dello Jonio. 

Leave a Response