Roccalumera. Incidente stradale: marito e moglie gravi

ROCCALUMERA – Due giovani coniugi di Nizza di Sicilia si trovano ricoverati in prognosi riservata  a causa di un incidente stradale verificatosi questa mattina, poco dopo le 6,  all’estrema periferia sud del centro abitato di Roccalumera, sulla centrale via Umberto I, a un centinaio di metri dal territorio del comune nizzardo. A rimanere coinvolti Salvatore Coledi, 36 anni, figlio di un imprenditore edile, e  Sabrina Puglisi, 35 anni, il cui padre è titolare di un negozio di mobili a Nizza di Sicilia,  che si trova all’altezza del bivio per Fiumedinisi. I due viaggiavano a bordo di una Opel Corsa che si è scontrata frontalmente con un pullman ‘’Mercedes’’ sul quale c’erano dei turisti. Coledi, che si trovava alla guida dell’auto, stava accompagnando la moglie a Taormina, dove è ausiliara all’ospedale Sirina. L’impatto è stato violentissimo. In quel momento la strada era viscida  per la pioggia. L’’’Opel’’ è finita sotto il frontale del pullman, riportando notevoli danni. Marito e moglie sono rimasti incastrati e per estrarli sono dovuti intervenire i vigili del fuoco. Le condizioni di Coledi e della Puglisi sono apparse subito gravi. Sono stati trasportati a bordo di due ambulanze in ospedale. Coledi, che aveva riportato la rottura dell’aorta con abbondante perdita di sangue, è stato trasferito in chirurgia toracica e vascolare del Policlinico di Messina e, grazie alla tempestività dei medici,  è stato sottoposto ad intervento chirurgico dal prof. Francesco Spinelli. Questione di secondi, minuti, altrimenti Coledi sarebbe morto.La moglie è stata invece ricoverata  al Sirina di Taormina, dove gli è stata asportata la milza ed operata ad una gamba. Le condizioni dei coniugi, permangono gravi. Sulla dinamica dell’incidente indagini in corso dei carabinieri di Roccalumera.

Leave a Response