Fiumedinisi, arrestato per furto di sabbia nel torrente

FIUMEDINISI – Un 50enne, Francesco Ossi, abitante a Fiumedinisi, è stato arrestato con l’accusa di furto aggravato. I carabinieri della locale stazione, che hanno agito sotto le direttive del maresciallo Gangemi, su disposizione del capitano Manuel Scarso della Compagnia Messina sud, hanno sorpreso l’uomo in flagranza di reato mentre stava prelevando con una pala meccanica materiale sabbioso dal greto del fiume Nisi, all’altezza della chiesa di S. Pietro. Il magistrato, pur convalidando l’arresto, ha concesso ad Ossi la libertà in attesa del processo.
Stando ai carabinieri l’uomo con l’attività di prelievo di terra avrebbe potuto modicare un tratto del torrente e quindi il normale deflusso delle acque.

Leave a Response