Letojanni, Eugenio Bonsignore candidato sindaco

LETOJANNI – Eugenio Bonsignore ha ufficializzato la sua candidatura a sindaco per le elezioni di primavera. Il suo nome (su cui, in verità, non c’erano dubbi) è stato scelto dal comitato che si è riunito per pronunciarsi sul leader della coalizione. Ma la vera sorpresa non è costituita dall’indicazione unanime dell’ex primo cittadino Bonsignore, quanto dalla presenza di due consiglieri dell’opposizione: Francesca Gullotta e Cettina Lo Nardo. Non faranno parte, dunque, dell’annunciata lista di Futurinsieme; entrambe hanno però auspicato che tutta la minoranza possa riconoscersi nel progetto, aderendovi in seguito.
Gullotta e Lo Nardo si sono dette rammaricate per l’assenza degli altri esponenti dell’opposizione, così come Bonsignore, che ha ringraziato il comitato per il lavoro svolto, e non ha risparmiato critiche all’attuale amministrazione, che si sarebbe occupata soltanto delle tre opere pubbliche in via di realizzazione, una delle quali (il Polifunzionale) troppo onerosa e da evitare: «Per il resto, o hanno portato a termine iter già iniziati sotto la mia amministrazione o hanno abbandonato tutto, come per la piscina e il centro diurno».
Dell’organismo che sta pianificando lo ”scontro” con l’attuale sindaco Gianni Mauro, fanno parte, oltre a Bonsignore, Filippo Andò, Giuseppe Curcuruto, Pancrazio Gullotta, Filippo Interdonato, Rosario Marino, Pancrazio Moschella, Rosario Ricca, Rosario Ruggeri, Filippo Salvia e Carmelo Trifiletti.

Leave a Response